Cerca nel glossario
Termine
Descrizione
 

Per effettuare la ricerca digita il termine in Italiano o in Inglese nella casella “Termine”.

E’ possibile che la parola che stai cercando sia correlata ad un’altra voce presente nel glossario, in questo caso cerca il termine nella casella “Descrizione”.

Informazioni

Il Primo Glossario Italiano dei Termini di Microfinanza, realizzato a cura di Valentina Morretta (Fondazione Giordano Dell’Amore) e con il contributo di Luigi Galimberti Faussone (Microfinanza Srl) e di Lorenzo Vinci (Soleterre - Strategie di pace Onlus / Obi-One Coop), è stato creato prendendo spunto da differenti fonti a livello internazionale.

Alcune definizioni possono essere integrate e molti termini possono essere ancora inseriti al fine di renderlo più completo.

Manda le tue osservazioni e i tuoi suggerimenti a info@microfinanza-italia.org

Fonti

ACCION International, “Glossary of Microfinance Related Terms”-2007.

CGAP “Microfinance Consensus Guidelines-Definitions of selected financial terms, ratios and adjustments for microfinance” September 2006.

Financial access initiative “Microfinance Glossary”.

SEEP Network “Social Performance Glossary”-October 2006.

The Mix Market “Glossary of terms”, 2005.

The virtual library on microcredit “Microcredit and microfinance glossary”.

 

Glossario della Microfinanza
I principali termini della Microfinanza e del Microcredito

Microcredito d'Impresa o Tradizionale
Microcredit

E’ un prodotto della microfinanza che consiste nella fornitura di servizi di credito a microimprenditori a basso reddito (la soglia di povertà varia a seconda del paese) per l’avviamento e lo sviluppo d’impresa. In alcuni casi la concessione del credito è accompagnata dall’offerta di servizi di consulenza e supporto per lo sviluppo del business. Il credito è concesso in ammontare limitato e può essere offerto ad un solo individuo (prestito individuale) o ad un gruppo di persone solidalmente responsabili (prestito di gruppo).

Microcredito Socio-Assistenziale
Social Microcredit

E’ un prodotto della microfinanza che si distingue dal Microcredito d'impresa o Tradizionale in quanto consiste nella fornitura di servizi di credito a persone o famiglie a basso reddito, per l’acquisto di beni e/o servizi di prima necessità.
E’ una tipologia di microcredito che si sta diffondendo soprattutto nelle economie avanzate.

Microfinanza
Microfinance

Indica l'offerta di prodotti e servizi finanziari a clienti (microimprese e famiglie) che per la loro condizione economico-sociale hanno difficoltà di accesso al settore finanziario tradizionale. Include diversi prodotti:

  • microcredito
  • microassicurazioni
  • servizi di risparmio (es. depositi)
  • micro leasing
  • sistemi di pagamento (bancomat, carte di credito, trasferimenti di denaro etc.)
  • microfinanza immobiliare
  • rimesse
  • altri prodotti creati ad hoc

Microfinanza Immobiliare
Housing Microfinance

E’ un prodotto di microfinanza consistente nella concessione di mutui o di credito alle famiglie, alle microimprese e ai piccoli risparmiatori al fine di apportare miglioramenti o ampliamenti alle proprie abitazioni. I prestiti sono generalmente a lungo termine.

Microimprenditore
Microentrepreneur

E' il proprietario della microimpresa.

Microimpresa
Microenterprise

Indica un business su piccola scala. La definizione varia a seconda del contesto di riferimento. Di solito nei paesi in via di sviluppo le microimprese sono composte da massimo 5 dipendenti e possono essere ubicate anche nella casa dell’imprenditore. Secondo la definizione di USAID (Agenzia statunitense di Cooperazione Internazionale), per microimpresa si intende la “piccola impresa posseduta e gestita da persone non abbienti che spesso opera nel settore informale e che sia costituita da al massimo 10 lavoratori, inclusi l’imprenditore e i familiari non retribuiti”
Secondo la definizione ufficiale dell’Unione Europea “per microimpresa si intende quella impresa il cui organico sia inferiore a 10 persone e il cui fatturato o il totale di bilancio annuale non superi 2 milioni di euro.”

Microrisparmio
MicroSaving

E’ un prodotto della microfinanza che consente alla clientela di depositare piccoli risparmi in depositi presso le istituzioni di microfinanza. Questo prodotto è molto importante; in primo luogo perché la raccolta di risparmio consente alle istituzioni di microfinanza di erogare prestiti senza dovere ricorrere a finanziamenti esterni; in secondo luogo lo è nei paesi in via di sviluppo, dove a causa dell’assenza di adeguati servizi di risparmio i clienti che hanno bisogno di proteggere i loro risparmi spesso si affidano all’economia informale (vedi ad es. i banchieri ambulanti -Moneylenders) con costi molto elevati.

Missione e Mission Drift
Mission e Mission Drift

Indica lo scopo principale di carattere sociale, che si propone di raggiungere una istituzione con la sua attività. La mission viene esplicitata nello statuto e tutte le attività istituzionali devono avere come fine ultimo il raggiungimento della stessa. Mission drift è una espressione utilizzata per indicare il grado di deviazione dalla propria missione nel tempo;. nel caso in cui, ad esempio, una istituzione riorienta la propria strategia sacrificando una parte del suo scopo sociale per il raggiungimento della sostenibilità finanziaria.

Obiettivi del Millennio
Millennium Development Goals(MDG)

Sono 8 obiettivi sanciti nell’ambito della Dichiarazione del Millennio del 2001, secondo i quali gli Stati membri delle Nazioni Unite si impegnano entro il 2015 a:
-Sradicare la povertà estrema e la fame
-Garantire l’educazione primaria
-Promuovere la parità di genere e l’autoaffermazione femminile
-Ridurre la mortalità infantile
-Migliorare la salute materna
-Combattere l’AIDS, la malaria e le altre malattie
-Assicurare la sostenibilità ambientale
-Sviluppare un partenariato globale per lo sviluppo
La microfinanza nel quadro degli obiettivi del millennio è considerata un importante strumento di lotta alla povertà estrema e alla fame.

Portafoglio a Rischio
Portfolio at Risk (PAR)

Indica il valore dei prestiti che hanno una o più rate di capitale non pagate da un certo numero di giorni (il numero di giorni può variare a seconda dell’istituzione). Si calcola considerando l’ammontare di capitale in mora e le rate future, escludendo gli interessi maturati e i prestiti ristrutturati o rinegoziati. Il PAR Ratio è l’ indicatore che misura la qualità del portafoglio prestiti di una istituzione ed è dato dal rapporto tra il portafoglio a rischio e l’ammontare totale del portafoglio.

Portafoglio Prestiti Attivo
Active Loan Portfolio

Indica l’ammontare totale dei prestiti effettuati in un determinato periodo al netto dei prestiti estinti nello stesso periodo.

Portatori di interesse
Stakeholders

Sono tutti quei soggetti che hanno un interesse diretto e/o indiretto al buon andamento della istituzione; rientrano in questa categoria quindi i proprietari, gli azionisti, gli investitori, i lavoratori, i clienti finali e in generale tutta la comunità e l’ambiente dove l’istituzione opera.

Poverty Lending Approach
Poverty Lending Approach (PLA)

Il PLA è una metodologia utilizzata in microfinanza che si basa su criteri prevalentemente sociali con l'obiettivo primario di ridurre il livello di povertà della popolazione. I tassi di interesse sono molto bassi e non riescono ad assicurare la copertura dei costi totali per cui le istituzioni per sopravvivere devono spesso ricorrere a sussidi esterni (ad es. donazioni). Il PLA, a differenza del Financial System Approach (FSA), interviene qualitativamente sulla Profondità (Depth) dell’Outreach, ossia prende in considerazione il livello di povertà dei destinatari dei servizi finanziari.

Pressione Sociale del Gruppo
Peer Pressure

La pressione sociale opera nella metodologia del Prestito di Gruppo e consiste nella pressione esercitata da ciascun membro del gruppo sugli altri per assicurare la restituzione del prestito alle scadenze stabilite. La pressione sociale che scaturisce dal meccanismo di Responsabilità Solidale opera come garanzia informale e costituisce senz’altro un incentivo alla restituzione per ciascun componente del gruppo, in quanto un soggetto moroso rischia l’esclusione da parte della comunità.

Prestatore di denaro
Money lender

E’ una persona che si occupa di effettuare prestiti in maniera informale caricando tassi d’interesse molto elevati. E’una figura diffusa in molti paesi in via di sviluppo dove la maggior parte della popolazione non ha possibilità di accesso al settore finanziario tradizionale.

Prestito di gruppo - Gruppo Solidale
Group Lending - Peer Lending

E’ una metodologia utilizzata in microfinanza per la quale il prestito viene concesso non ad una singola persona bensì ad un gruppo di individui che si auto selezionano (Peer selection) e sono responsabili solidalmente in caso di mancata restituzione dello stesso. L’incentivo alla restituzione del prestito è dato anche dal meccanismo di controllo (Peer monitoring) e dalla pressione (Peer Pressure) che ciascun individuo all’interno del gruppo esercita sugli altri. Nella metodologia del prestito di gruppo la responsabilità solidale opera come garanzia e costituisce senz’altro un incentivo alla restituzione, in quanto un soggetto moroso rischia l’esclusione da parte della comunità.;

Punteggio di Accettazione
Credit Scoring

E’ una metodologia molto usata dal settore finanziario tradizionale che consente di misurare il rischio associato ad ogni soggetto richiedente un prestito. Si basa su un’analisi statistica che assegna un punteggio al richiedente a seconda di fattori personali (es. età, reddito, situazione contrattuale, storia creditizia etc.), del finanziamento da erogare e del bene da finanziare, in maniera da stabilire la capacità complessiva di restituzione del prestito. Il punteggio finale misura l’affidabilità del soggetto ed è determinante per l’erogazione. Le Istituzioni di Microfinanza spesso utilizzano un sistema di Credit Scoring molto flessibile.

Rating del Credito
Credit rating

E’ una valutazione completa e dettagliata del rendimento finanziario e operativo delle più importanti aree di rischio di una Istituzione di Microfinanza(IMF), in base a degli standard accettati internazionalmente. Un voto finale di rating può essere espresso in una scala di 10 categorie, da AAA a D, ed è solitamente supportato da una relazione di rating. Il rating finanziario è uno strumento efficace con cui una IMF può accedere a fonti di finanziamento e con cui può migliorare il rendimento della gestione operativa e dei rischi.

Rating Sociale
Social rating

E’ una valutazione esterna della capacità di una Istituzione di Microfinanza di mettere in pratica la sua missione sociale. La condotta sociale di una IMF è misurata in base alla sua missione istituzionale e alle procedure messe in atto per adempiere ad essa, alle caratteristiche dei clienti (livello di povertà, dispersione sul territorio, ecc.), alla qualità del servizio e alla responsabilità sociale. La metodologia include l'analisi quantitativa e qualitativa delle operazioni, dei clienti, del personale e del contesto in cui l'IMF opera. Infine, il rating sociale ha lo scopo di verificare il raggiungimento del duplice obiettivo del rendimento finanziario e sociale (double bottom line).

Redditività del Capitale Netto
Return on Equity (ROE)

E’ un indicatore che misura la profittabilità di una istituzione; indica quanto profitto è generato dal capitale proprio investito (Equity o Patrimonio Netto). Consente di valutare la redditività del capitale di rischio dell’istituzione quindi è un indice molto importante per gli azionisti. {(ROE = Reddito Netto ante imposte /Patrimonio Netto)X 100}. Alcune Istituzioni di Microfinanza hanno tassi di ROE molto più elevati rispetto a quelli delle istituzioni finanziarie classiche ed è per questo che negli ultimi anni si stanno concentrando notevoli investimenti nel settore.

 

Vai a pagina:  1 2 3 4

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

  icona Inizio pagina Inizio Pagina

CIPSI

ACRA

ACRA

Fondazione Giordano dell'Amore

Planet Finance

spacer

con il contributo di

ACRA

Fondazione Giordano dell'Amore