Cerca nel glossario
Termine
Descrizione
 

Per effettuare la ricerca digita il termine in Italiano o in Inglese nella casella “Termine”.

E’ possibile che la parola che stai cercando sia correlata ad un’altra voce presente nel glossario, in questo caso cerca il termine nella casella “Descrizione”.

Informazioni

Il Primo Glossario Italiano dei Termini di Microfinanza, realizzato a cura di Valentina Morretta (Fondazione Giordano Dell’Amore) e con il contributo di Luigi Galimberti Faussone (Microfinanza Srl) e di Lorenzo Vinci (Soleterre - Strategie di pace Onlus / Obi-One Coop), è stato creato prendendo spunto da differenti fonti a livello internazionale.

Alcune definizioni possono essere integrate e molti termini possono essere ancora inseriti al fine di renderlo più completo.

Manda le tue osservazioni e i tuoi suggerimenti a info@microfinanza-italia.org

Fonti

ACCION International, “Glossary of Microfinance Related Terms”-2007.

CGAP “Microfinance Consensus Guidelines-Definitions of selected financial terms, ratios and adjustments for microfinance” September 2006.

Financial access initiative “Microfinance Glossary”.

SEEP Network “Social Performance Glossary”-October 2006.

The Mix Market “Glossary of terms”, 2005.

The virtual library on microcredit “Microcredit and microfinance glossary”.

 

Glossario della Microfinanza
I principali termini della Microfinanza e del Microcredito

Redditività dell'Attività
Retun on Assets (ROA)

E’ un indicatore che misura la capacità di una istituzione di generare reddito con le sue attività.
ROA = Reddito Operativo Netto ante imposte/Totale Attività

Redditività operativa
Return on Investment (ROI)

E’ un indicatore di efficienza che misura la redditività economica della gestione operativa (quella legata direttamente all’attività di erogazione di servizi finanziari)
{(ROI = Reddito Operativo/Capitale Investito nella gestione Operativa)X 100}

Responsabilità sociale d'impresa
Corporate Social Responsibility

Indica la responsabilità che una impresa ha nei confronti di tutti i portatori di interesse (stakeholders), verso la comunità e verso l’ambiente. Secondo la terminologia comune, una impresa può essere considerata socialmente responsabile sia se svolge direttamente attività che hanno ricadute benefiche nell’ambiente di riferimento, sia se sostiene indirettamente iniziative a carattere filantropico. Molte banche stanno investendo in fondi di microfinanza in un’ ottica di responsabilità sociale d’impresa, ma anche in termini di rendimento economico.

Responsabilità Solidale
Joint Liability

Indica una responsabilità congiunta presente nella metodologia del prestito di gruppo. Un gruppo di persone che ottiene un prestito è solidalmente responsabile nella restituzione dello stesso, ovvero se uno dei membri del gruppo non ripaga, gli altri sono costretti a coprire la sua quota. La responsabilità solidale è spesso utilizzata in microfinanza in sostituzione delle garanzie classiche del settore finanziario formale. La pressione esercitata dai membri del gruppo (Peer pressure) e il rischio di esclusione dalla comunità in caso di mancato rimborso del prestito costituiscono un forte incentivo all’osservanza contrattuale.

Retention Client
Retention Client

L’indicatore Retention Client misura la percentuale di clienti dell’istituzione di microfinanza che utilizza nuovamente i servizi dell’istituzione almeno entro un anno dalla cessazione dell’ultimo servizio, ovvero che rimane cliente dell’istituzione. Vedi l’opposto Clienti Drop Out.

Revisione Esterna
External Audit

E’ un processo di valutazione, teso ad assicurare la trasparenza dell’istituzione di microfinanza. Consiste nella revisione formale del bilancio e di tutti i documenti, transazioni ed operazioni, effettuata da un professionista esterno all’istituzione neutrale ed indipendente.

Rimesse
Remittances

Per rimesse si intende il denaro spedito dai lavoratori emigrati nei paesi di origine. Negli ultimi anni il tema delle rimesse sta diventando di grande attualità e molte istituzioni di microfinanza stanno realizzando servizi specifici per permettere la canalizzazione delle rimesse verso i paesi di origine.

Riserva Perdite su Crediti
Loan Loss Reserve

E’ una riserva che viene predisposta per coprire eventuali perdite su crediti. Usualmente le istituzioni di microfinanza stabiliscono una riserva che si aggira intorno al 2-5% del valore del portafoglio attivo.

Servizi di Sviluppo d'impresa
Business Development Services

Indica tutti quei servizi aggiuntivi alla concessione del credito offerti dalle Istituzioni di Microfinanza per supportare l’avviamento e lo sviluppo di un business (ad es. training, pianificazione strategica, marketing etc.);

Sistema di Gestione
Informazioni Management Information System (MIS)

E’ un sistema automatizzato di raccolta e gestione delle informazioni.

Sostenibilità
Sustainability

Indica la capacità di una istituzione di coprire i propri costi e di sopravvivere autonomamente. Esistono vari tipi di sostenibilità. ad es. sostenibilità operativa o finanziaria (vedi autosufficienza operativa, autosufficienza finanziaria).

Standard di riferimento del settore
Benchmarking

Il benchmarking consiste in un confronto tra i valori di una determinata istituzione e quelli di un gruppo di simili Peer Group, cioè un insieme di istituzioni omogenee secondo un elemento comune (per es. istituzioni operanti nella stessa regione, o aventi la stessa dimensione o metodologia etc.) in modo da determinare il comportamento dell'istituzione in oggetto rispetto a quello di altre istituzioni simili. Per determinare l'andamento economico-sociale di una istituzione è possibile utilizzare gli standard di riferimento del settore disponibili sul sito del Micro Banking Bulletin (www.mixmbb.org).

Tasso di Default
Default Rate

Indica il mancato rimborso totale delle rate del prestito e/o degli interessi entro le scadenze stabilite. E' dimostrato che nel settore della microfinanza il tasso di default è molto basso e che i clienti tendono maggiormente alla restituzione delle somme prese a prestito e degli interessi rispetto a quanto facciano i clienti delle altre istituzioni finanziarie classiche. Questo fenomeno è dovuto a diversi fattori economico-sociali e culturali.

Tasso di insolvenza
Default Rate

Indica il mancato rimborso totale delle rate del prestito e/o degli interessi entro le scadenze stabilite. E’ dimostrato che nel settore della microfinanza il tasso di default è molto basso e che i clienti tendono maggiormente alla restituzione delle somme prese a prestito e degli interessi rispetto a quanto facciano i clienti delle altre istituzioni finanziarie classiche. Questo fenomeno è dovuto a diversi fattori economico-sociali e culturali.

Tasso di perdita su prestiti
Loan Loss Rate

E’ un indicatore che misura le perdite su prestiti non coperte dalle riserve.
(Tot Prestiti cancellati(non recuperati)/Portafoglio attivo)

Trasformazione Down-scaling
Transformation Down-scaling

Si riferisce al processo con il quale una banca commerciale inizia ad occuparsi di servizi di microfinanza, ad esempio creando dipartimenti ad hoc. Di solito le banche commerciali, soprattutto nei paesi avanzati, operano come Istituzioni di Secondo Livello (all’ingrosso) investendo in fondi che servono per finanziare le Istituzioni di Microfinanza. Le banche commerciali che vogliono entrare nel settore Retail (diventando delle vere e proprie Istituzioni di Microfinanza) sono più diffuse nei paesi in via di sviluppo. Le procedure e soprattutto la metodologia di approccio al cliente è profondamente differente in una banca tradizionale rispetto alla IMF.

Trasformazione Up-grading
Transformation Up-grading

Si riferisce al processo con il quale una organizzazione no profit che si occupa di microfinanza, si trasforma in una istituzione finanziaria regolamentata. La trasformazione può avvenire anche per permettere l’offerta di una maggiore gamma di servizi finanziari; facilita la raccolta di fondi commerciali per aumentare il portafoglio prestiti ed eventualmente servire un maggior numero di clienti.

Valutazione
Assessment

Indica il processo di analisi per determinare le performance economico-finanziarie e/o sociali di una istituzione o di un programma di microfinanza. Include tutti gli strumenti di valutazione tra cui il rating, l’audit, etc.

Village banking
Village banking

Indica una metodologia di prestito secondo la quale gruppi informali (di solito costituiti da 10-30 persone) si riuniscono e raccolgono fondi, o all’interno del gruppo o esternamente da una Istituzione di Microfinanza, per effettuare prestiti e/o offrire servizi di risparmio. Ciascun gruppo è responsabile in solido in caso di mancata restituzione del prestito. E’ una metodologia sviluppata dalla ONG Finca ed è rivolta soprattutto a clientela femminile.
 

 

Vai a pagina:  1 2 3 4

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

  icona Inizio pagina Inizio Pagina

CIPSI

ACRA

ACRA

Fondazione Giordano dell'Amore

Planet Finance

spacer

con il contributo di

ACRA

Fondazione Giordano dell'Amore